Il legno invecchiato è più sicuro di quello vecchio?

Mobili, pavimenti o pannelli di legno stanno tornando in auge. La bellezza del legno è stata apprezzata per molti anni e oggi l'interesse per esso continua a crescere. Attualmente, ci sono molte opzioni disponibili sul mercato, quindi non tutti sono sicuri di quale sia la migliore per decorare la loro casa.

Uno dei più grandi dilemmi è scegliere tra legno invecchiato e vecchio. All'inizio potrebbe non sembrare che ci sia molta differenza, ma in realtà può fare una grande differenza.

Come si invecchia il legno?

Il legno invecchiato sembra una grande scelta, ma lo è davvero?  Per ottenere un effetto legno invecchiato, è necessario iniziare con la preparazione del legno nuovo.

Il primo passo è l'abbattimento dell'albero. Solo allora i produttori gli danno un effetto invecchiato. Con la spazzolatura si danneggiano i frammenti di legno. Questo processo dà al legno una venatura più pronunciata. Rimuovendo le parti morbide, si dà al legno un aspetto rustico, che è naturale nel legno vecchio.

In questo modo, i produttori vogliono ottenere l'effetto del legno che è stato esposto a tutte le condizioni atmosferiche: sole, gelo e pioggia.

La colorazione chimica è anche usata per trasmettere il carattere del "legno vecchio" nel modo più efficace possibile. Questa è una delle tappe più controverse. Grazie all'uso del tannino, così come dei tannini, si può ottenere il colore desiderato del legno invecchiato.

Perché scegliere il legno vecchio invece di quello invecchiato?

Quando si decora la propria casa, vale la pena scegliere materiali solidi che dureranno a lungo. È particolarmente importante scegliere tavole da pavimento durevoli, poiché queste possono essere le più vulnerabili ai danni. Se si opta per il legno vecchio, non ci si deve preoccupare della sua mancanza di durata. Poiché il legno è stato esposto alla pioggia, al gelo e al calore, è garantito per durare nel comfort della vostra casa.

Sfortunatamente, questo non è il caso del legno invecchiato. Questo è dovuto alla mancanza di conoscenza dell'età che l'albero ha raggiunto. Per fare mobili che durano, un albero deve avere tra gli 80 e i 120 anni. Purtroppo non c'è certezza che il legno invecchiato abbia raggiunto questa età.

L'ecologia prima di tutto!

Il legno vecchio è una scelta molto più ecologica, in quanto viene utilizzato il legno proveniente dalla demolizione di fienili, case o recinzioni, tra gli altri. Questo permette di aggiungere un'atmosfera calda senza dover abbattere altri alberi.

Tuttavia, uno dei maggiori vantaggi di questa scelta è che è il più naturale possibile. Non c'è bisogno di usare prodotti chimici di colorazione per trattarlo, come nel caso del legno invecchiato. Le vecchie tavole sono già naturalmente belle e non hanno bisogno di ulteriori miglioramenti.

 Hanno solo bisogno di essere puliti dai parassiti con un trattamento termico. Ecco come sono fatte tagliata longitudinalmente. L'assenza di sostanze chimiche rende sicuro l'uso del legno vecchio nel vostro salotto o anche nella camera del vostro bambino.

Non creiamo "legno invecchiato". Diamo la migliore opzione possibile, cioè legno vecchio selezionato.

ANTIK - HOLZ Spółka z ograniczoną odpowiedzialnością Spółka komandytowa, ul Urzędnicza 24, Kostomłoty Drugie, 26-085 Miedziana Góra

Otrzymaliśmy wsparcie na podstawie umowy o dofinansowanie projektu nr POPW.01.05.00-26-0012/20-00
w ramach działania 1.5 Dotacja na kapitał obrotowy Programu Operacyjnego Polska Wschodnia 2014-2020.
Kwota dofinansowania 131.208,00